L'azienda La Cer.Ba. guidata dal maestro Guido Barbieri segue la tradizione dei ceramisti di San Lorenzello, eredi di un ricco e vario repertorio di forme e motivi decorativi che hanno profonde radici nei secoli Il XVIII secolo fu l'età d'oro della ceramica a San Lorenzello: nelle antiche botteghe laurentine si formò il genio artistico di Nicola Giustiniani. Trasferitosi successivamente a Napoli divenne famoso per la qualità artistica delle sue ceramiche.L'antica e gloriosa tradizione della decorazione gradualmente si spense nel XIX secolo. Fu ripresa alcuni decenni fa' quando Guido Barbieri aprì una bottega a San Lorenzello, deciso a ritornare ai modelli artistici tipici delle ceramiche locali. Guido Barbieri scoprì la sua vocazione giovanissimo, lavorando l'argilla in un vecchio locale con un forno a legna, attiguo a una piccola bottega chiamata "faenzera", dove lavorò Nicola Giustiniani, come attesta ancora oggi una mattonella affissa alla parete, datata 1775. Guido Barbieri lavorava con la cosiddetta ruota e dava forma agli antichi orci allineati su tavoli di legno, senza sapere che, così, dava inizio alla sua attività che doveva raffinarsi nella realizzazione di vere e proprie ceramiche che raggiunsero un livello artistico di somma importanza come dimostra il curriculum di questo artista. La valenza di questo artista è dimostrata dai numerosi premi e riconoscimenti ottenuti nel corso della sua carriera, tra i quali citiamo: 1966: Primo Premio con Medaglia d'oro alla "Fiera dell'Artigianato" a Firenze; 1969: Primo Premio con Medaglia d'argento, Monaco di Baviera; 1975: Settimana della Cultura Italiana in Azerbaigian, Baku, URSS - diploma d'onore; 1977: Conferimento del titolo di Cavalieri della Repubblica, per meriti speciali; 1996: Conferimento del titolo di Ufficiale al Merito della Repubblica. Inoltre, la partecipazione a mostre e fiere internazionali quali, ad esempio, la Mostra della Cultura Italiana a Toronto, la Mostra Prodotti Italiani a Dallas, la "XXI EXPO" Adelaide o la "Esposizione Universale" di Siviglia hanno consentito di far apprezzare ad un pubblico più vasto le ceramiche laurentine del maestro Barbieri.
Prodotti
LA BOTTEGA REALIZZA ACQUASANTIERE, BROCCHE, ZUPPIERE, ALBARELLI E ALTRE CREAZIONI TIPICHE SI AFFIANCANO A PEZZI DI OGGETISTICA VARIA E SERVIZI DI PIATTI.
Giorni apertura
DAL LUNEDI AL SABATO
Come arrivare
Come raggiungerci: A1 uscita Caianello SS372 Telesina uscita San Lorenzello
Altre info
Nella sua bottega il Maestro Guido Barbieri ed i suoi allievi celebrano l'antico rituale della creta e dell'acqua, del fuoco e del colore, rafforzando il contributo di San Lorenzello alla lunga storia dell'arte della ceramica
Itinerari vicini:
Via Gramsci
82030 San Lorenzello (BN)
Tel/Cell: 0824861337
Fax:
Web:   |   Mail:
P. Iva